Il progetto READ – Ridurre l’esclusione sociale attraverso un approccio creativo alla lettura vuole promuovere la lettura e l’alfabetizzazione tra i giovani tramite attività creative a livello locale, attraverso il coinvolgimento di educatori, artisti, centri giovanili, scuole e librerie. Le attività locali aiuteranno i giovani ad accrescere la loro motivazione alla lettura attraverso la reinterpretazione dei libri per mezzo dell’arte (fotografia, attività teatrali, disegno, ecc.)

READ promuove l’uso dell’educazione non-formale per prevenire ed affrontare fenomeni come la diversità dei discenti, l’abbandono scolastico e l’esclusione sociale.

Inoltre, il progetto mira a sviluppare le competenze di operatori giovanili ed educatori nell’ambito dell’educazione non-formale, inoltre verrà sviluppata un Open Educational Resource per diffondere metodologie non-formali all’interno di percorsi educativi formali.

Attività

  • Corso di formazione internazionale per operatori giovanili a Palermo
  • Attività educative locali con giovani
  • RAED Concorso locale
  • Visite studio
  • Workshop e Festival Internazionale a Vienna (Austria)

Risultati

  • Stato dell’arte sull’alfabetizzazione nei paesi partner e le buone pratiche per la promozione dell’alfabetizzazione e della lettura
  • Tool-kit per operatori giovanili e formatori su educazione non formale e promozione della lettura
  • OER (Open Educational Resource): manuale online per l’implementazione di attività non formali e creative

Partner

Istituzione finanziatrice

EACEA, Erasmus+ KA2 Capacity Building for Youth in ACP countries, Latin America and Asia

Durata del progetto

01/09/2016 – 30/04/2018

Contatti

CSC: cooperation@danilodolci.org

Sito ufficiale del Centro Sviluppo Creativo Danilo Dolci