L’Archivio Danilo Dolci, aperto alla consultazione presso la sede di via Roma 94 – Palermo, permette di consultare diversi documenti sulla vita e sull’opera di Danilo Dolci, tra cui fonti audio (Radio Libera, musica, poesia), foto, opere di Danilo (tra cui testimonianze, dichiarazioni, documenti, saggistica, cronaca, bibliografia, narrativa e poesia, scritte da Danilo e da altri), quotidiani (articoli di giornale) e video (interviste).

Per prenotare una visita basta chiamare il  +39 091 6177252 o inviare un email a info@danilodolci.org

SOS Qui si sta morendo

SOS Qui si sta morendo

Una voce da Partinico per illustrare i problemi dei terremotati. . . . Due collaboratori di Danilo Dolci, Franco Alasia e Pino Lombardo, si sono chiusi nei locali del “Centro studi ed iniziative”; hanno una radio di notevole potenza con la quale trasmettono notizie e documentari fonici sulle condizioni dei terremotati sui 98,5 mhz della modulazione di frequenza e sulla lunghezza d’onda di m 20.10 delle onde corte. L’emittente può

Tre modi di essere educatore: Danilo Dolci, Alberto Manzi, Don Milani

Tre modi di essere educatore: Danilo Dolci, Alberto Manzi, Don Milani

Radio Tre RAI dedica il programma MemoRadio del 03/03/2014 a didattica collaborativa e modi diversi di essere educatore a confronto: Danilo Dolci, Alberto Manzi, Don Lorenzo Milani. In questo estratto potrete ascoltare la testimonianza di Vincenzo Borruso, collaboratore di Danilo Dolci e una intervista a Francesco Cappello sul continuare, oggi, la sperimentazione sull’approccio maieutico reciproco. Per approfondimenti sulla puntata visitate il sito di RadioTre o effettuate il download del podcast

UOMINI E PROFETI: Sicilia, terra di pace

UOMINI E PROFETI: Sicilia, terra di pace

In Sicilia, a partire dal 1952 e fino alla sua scomparsa nel 1997, Danilo Dolci ha dato forma al suo progetto educativo attraverso la lotta non violenta, i digiuni, la denuncia del sistema mafioso-clientelare, lo sciopero “alla rovescia”, la radio libera, le manifestazioni e i laboratori maieutici che hanno coinvolto migliaia di persone. Cosa rimane oggi di quella incredibile spinta, di quella forza creativa di pace? Ne parliamo con uno

Sito ufficiale del Centro Sviluppo Creativo Danilo Dolci