carem-4-meetingSi è svolto dal 3 al 4 luglio a Palermo il quarto meeting del progetto CAREM, Collaborative Art-making for Reducing Marginalization, finanziato con i fondi della Commissione Europea all’interno del Programma di Apprendimento Permanente sotto l’azione Comenius. La partnership è composta da: Università di Nicosia da Cipro, Universal Learning System dall’Irlanda, ESTA Bildungswerk dalla Germania, il Centro per lo Sviluppo Creativo Danilo Dolci dall’Italia e Platon Schools dalla Grecia.

Oggetto di questo incontro sono stati il WP2 sull’azione di dissemination, il WP4 sulla fornitura di materiale didattico da utilizzare per il prossimo training course, il WP6 sul corso per i docenti ed il WP7 sulla fase di piloting, implementazione e revisione delle attività didattiche del progetto. In particolare, è stata sottolineata l’importanza di fare dissemination coinvolgendo quanto più possibile i policy makers rilevanti per la promozione di questo progetto educativo.

Ci si è inoltre soffermati sulla modalità di svolgimento del training course ed è stato da più parti ribadito il fatto che l’obiettivo di questo corso consiste nel far capire agli insegnanti che l’educazione non formale promossa dal progetto non può che aumentare l’inclusione sociale delle minoranze presenti all’interno delle scuole elementari su tutto il territorio europeo riducendo così non solo la marginalizzazione, ma ulteriori spunti di discriminazione di qualsiasi natura. Questo è possibile solamente se il contenuto del corso sarà basato su idee che non vedano l’Europa come un’identità culturalmente solida e monolitica, bensì come un contesto sociale eterogeneo e multiculturale.

Il prossimo meeting di CAREM si svolgerà a Cipro ad Ottobre 2014.

Il progetto CAREM ha durata biennale ed è coordinato da Dario Ferrante per il Centro per lo Sviluppo Creativo

Per informazioni contattare Dario Ferrante – dario.ferrante@danilodolci.org

Tags:     
Sito ufficiale del Centro Sviluppo Creativo Danilo Dolci