Il progetto ETHICS,  “Ethical Competence as Educational Component in Adult Education” porterà alla produzione di strumenti e materiali didattici sull’educazione e la valutazione delle competenze etiche e il loro ruolo nell’ambito dell’educazione rivolta agli adulti. Le competenze etiche riguardano generalmente il modo in cui persona costruisce se stessa e le sue relazioni con gli altri secondo un certo numero di valori, coinvolgendo aspetti di tipo affettivo ed emotivo. Tali competenze sembrano avere da un lato, una grande influenza sulla vita professionale della persona e dall’altro una influenza sul successo nella vita privata. Tuttavia, il dibattito a questo proposito è aperto e le tematiche educative relative alle competenze etiche rimangono tutt’oggi da esplorare. Il progetto si propone di chiarirne il significato, di definirne la natura e tracciare delle linee-guida nell’educazione e valutazione di tali competenze. I partner e tutti i partecipanti coinvolti nel progetto, lavoreranno insieme nella produzione di una guida su una corretta educazione e valutazione delle competenze etiche nell’ambito dell’educazione per gli adulti. La creazione di tale guida porterà i partner a sperimentare direttamente gli strumenti utilizzati nelle rispettive realtà locali e nazionali, proseguendo così all’identificazione di valori Europei comuni e alla condivisione di questi tra i partner e tutti i soggetti coinvolti.

 

Programma: DG EAC: Lifelong Learning Program – Grundtvig – Learning partnership

 

Durata del progetto: Agosto 2009-Luglio 2011

 

Obiettivi

  • Creare una guida di riferimento per i formatori degli adulti, che fornisca gli strumenti per l’educazione e la valutazione delle competenze etiche.
  • Individuare i valori etici nazionali prima ed europei dopo, che si vogliono trasformare in competenze.
  • Promuovere lo scambio di buone pratiche tra i partner sulle tematiche in questione.

 

Attività

  • Durante il primo incontro, tenutosi a Vilnius, i partner hanno stabilito su quali valori etici lavorare nelle tappe successive.
  • Durante il secondo incontro, si è proceduto con l’individuazione di metodologie da utilizzare per il trasferimento delle competenze etiche e per la loro valutazione; inoltre è stata tracciata una prima bozza della guida.
  • Le prossime attività verranno definite durante il prossimo incontro che si terrà a Galati, in Romania.


Partner:

  • Coordinatore: Vilnius College of Higher Education, Lituania.
  • Centro per lo Sviluppo Creativo “Danilo Dolci”, Italia
  • Aydıncık Halk Eğtim Merkezi, Turchia
  • House of Educational Staff, Romania
  • Rotterdam university of Applied Sciences, Olanda
  • European Center for Quality Ltd, Bulgaria
  • Riga management School, Lettonia

 

Contatti:

Centro per lo Sviluppo Creativo Danilo Dolci: presidente@danilodolci.org

 

 

Sito ufficiale del Centro Sviluppo Creativo Danilo Dolci