Il progetto mira ad aiutare le piccole e medie imprese a migliorare la loro competitività a livello internazionale. È stato rilevato che le aziende che vengono sottoposte ad un adeguato audit di comunicazione tendono a essere più efficienti nella vendita dei loro beni e servizi su mercati in cui si utilizzano lingue diverse. Iscrivendosi e aderendo allo schema di valutazione, le aziende acquisiscono competenze interculturali e comunicative, e questo si riflette sul loro fatturato annuale. Il progetto punta quindi a formare auditor che siano in grado di migliorare la capacità delle singole imprese di identificare le barriere linguistiche e interculturali e trovare soluzioni per superarle.

Attività

  • Avviare il nuovo schema di audit nei Paesi partner
  • Estendere, implementare e promuovere un programma di formazione per gli auditor di comunicazione in 4 paesi e in 7 lingue
  • Organizzazione di workshop formativi nei Paesi coinvolti

Risultati

  • Creazione di uno schema operativo di audit in 4 nuovi paesi gestito dalla camera di commercio, da un organo governativo o da un’organizzazione privata
  • Sviluppo di una piattaforma multilingue l’assistenza agli auditor
  • Formazione di 40 auditor e avvio di audit di comunicazione in 80 PMI dei Paesi coinvolti

Partner

Istituzione finanziatrice

Programma per l’Apprendimento Permanente – Leonardo da Vinci – Progetto Multilaterale di Trasferimento dell’Innovazione (TOI)

Durata del progetto

01/10/2013 – 30/09/2015

Contatti

Dario Ferrante: dario.ferrante@danilodolci.org

 

Sito ufficiale del Centro Sviluppo Creativo Danilo Dolci