La conoscenza è la via maestra del cambiamento: VII Appuntamento Nazionale di Libera a Borgo di Dio

Combattere le mafie e la corruzione camminando sui passi di Danilo Dolci e Peppino Impastato: dal 25 al 29 luglio 2018, Borgo di Dio ospiterà l’annuale Appuntamento Nazionale di Libera, pensato per e con i giovani come opportunità per riscoprire il rispetto per il territorio e per la storia collettiva attraverso l’arte e la creatività.

Saranno presenti Luigi Ciotti, Antonella De Miro, Leoluca Orlando, Gian Carlo Caselli, Amico Dolci, Pino Lombardo, Letizia Battaglia, Giacomo D’Arrigo, Morena Plazzi, Vittorio Teresi e Salvo Palazzolo.

 

VII Appuntamento Nazionale dei giovani di Libera

La conoscenza è la via maestra del cambiamento

25-29 luglio 2018

Borgo di Dio, Trappeto (PA)

 

Attraverso racconti e testimonianze, i partecipanti scopriranno la storia di un grande movimento di riscatto sociale e di impegno civile che ha visto protagonista la Sicilia Occidentale, visiteranno il luogo d’incontro di una delle più significative esperienze di educazione, cooperazione e pianificazione sperimentate in Italia e nel mondo dal 1952 – che ha ospitato artisti, scienziati ed educatori del calibro di Aldo Capitini, Carlo Rubbia, Erich Fromm, Ernesto Treccani, Ervin Laszlo, Johan Galtung, Lamberto Borghi, Mario Luzi, Noam Chomsky.

In particolare, la prima giornata ci vedrà direttamente coinvolti nelle attività grazie agli interventi del nostro presidente Amico Dolci, Pino Lombardo e Gigia Cannizzo. Nella serata, inoltre, verrà proiettato alla presenza dei registi Leandro Picarella e Giovanni Rosa il documentario Il dio delle zecche, storia di Danilo Dolci in Sicilia, prodotto dal Centro Sperimentale di Cinematografia – Sede Sicilia, in collaborazione con Regione Sicilia, Sicilia Film Commision, Mibact, DPS, Sensi Contemporanei, Comune di Palermo, Cantieri Culturali alla Zisa e Labirinto Visivo.

 

Incontri, laboratori non formali, musica, spettacoli ed escursioni nei luoghi della memoria salderanno l’impegno alla conoscenza e al confronto reciproco, rileggendo e riscoprendo l’eterogeneità della rete Libera.

L’evento è organizzato da Libera con il contributo dell’Agenzia Nazionale per i Giovani, del Centro Sviluppo Creativo Danilo Dolci e del Comune di Trappeto e con il sostegno di Bricoman, Cia-Agricoltori Italiani,  Acqua Lauretana, Libera Terra, Alce Nero. Vettore ufficiale dell’evento è Trenitalia.

Tags:
Sito ufficiale del Centro Sviluppo Creativo Danilo Dolci