Sulla piattaforma EPALE un’intervista sul progetto SAMINIl 26 Aprile 2016 è stata pubblicata una interessante intervista ad Alessandra Santoianni, coordinatrice del progetto SAMIN di cui il Centro per lo Sviluppo Creativo “Danilo Dolci” è stato partner. L’intervista è stata pubblicata sulla importante piattaforma EPALE (Electronic Platform for Adult Learning in Europe) della Commissione Europea, dedicata all’educazione per adulti in Europa. Alessandra Santoianni lavora presso Les Cemea Rhone-Alpes di Grenoble che ha coordinato il progetto SAMIN, durato due anni. SAMIN ha lo scopo di ampliare un progetto precedente, inizialmente testato in sette città tedesche, nei sei paesi partecipanti al consorzio SAMIN. Il progetto si è svolto dal 2013 al 2015, ed è stato finanziato nell’ambito del programma LLP – Leonardo, Transfer of Innovation.

Il progetto SAMIN vuole fronteggiare l’esclusione dei migranti dal mondo del lavoro, migliorare la qualità dei servizi di istruzione e colmare il divario tra le diverse parti interessate che lavorano per facilitare l’accesso dei migranti all’istruzione e alla formazione professionale.

Potete leggere l’intervista ad Alessandra Santoianni su progetto SAMIN cliccando qui.

Per maggiori informazioni sul progetto, potete visitare la pagina del sito ufficiale del CSC Danilo Dolci dedicata a SAMIN.

Nella pagina web troverete importanti risorse come il Methodological Handbook (IT) e la Gap Analysis (EN).

Se lavorate per l’inserimento lavorativo dei migranti, allora il progetto SAMIN fa per voi.

Per maggiori informazioni potete contattare Dario Ferrante all’indirizzo dario.ferrante@danilodolci.org

Tags:     
Sito ufficiale del Centro Sviluppo Creativo Danilo Dolci