Il primo meeting del progetto COMMIT si è tenuto lo scorso mercoledì 17 Giugno, sfortunatamente ancora online. Nonostante ciò, in attesa di potersi incontrare di persona il prima possibile, i partner del progetto hanno avuto modo di analizzare nel dettaglio e di pianificare le attività che verranno portate avanti nei prossimi due anni in Italia, Austria, Olanda e Grecia, allo scopo di prevenire la radicalizzazione dei giovani, attraverso lo sviluppo e il lancio di campagne di comunicazione basate su narrative alternative.

Il progetto è coordinato dal Centro per lo Sviluppo Creativo Danilo Dolci e affronta 3 temi principali:

  • fake news, discorsi d’odio e propaganda populista;
  • estremismo di destra e di sinistra;
  • radicalismo islamico e terrorismo.

Implementeremo dei programmi formativi e di rafforzamento delle competenze rivolti a studenti universitari di comunicazione e giornalismo, professionisti dei media e organizzazioni della società civile, per fornire loro gli strumenti adatti ad affrontare questi temi delicati nella comunicazione; e organizzeremo dei laboratori con ragazzi e ragazze più suscettibili di essere attratti da ideologie estremiste, supportandoli nello sviluppo di competenze di pensiero critico e alfabetizzazione digitale.

Il nostro lavoro è supportato da organizzazioni esperte sul tema in diversi paesi d’Europa, e dall’Università di Palermo a livello locale.

COMMIT – COMMunication campaign against exTremism and radicalisation è finanziato da Internal Security Fund – Police programme (ISFP-2018-AG-CT-CSEP).

Il progetto coinvolge i seguenti partner:

Se vuoi partecipare o saperne di più, scrivi una e-mail a antonella.alessi@danilodolci.org