Ci hanno insegnato che la mappa non è il territorio. La mappa è una rappresentazione che, per quanto puntuale, non potrà mai restituire la complessità del territorio.

Ma questo assioma di partenza porta con sé un’insidia: quella di considerare il Territorio come un dato di fatto, qualcosa di atavico, immutato ed immutabile.

Capire un territorio significa ascoltare i processi che lo attraversano e i conflitti che lo compongono, in altre parole, il suo divenire. Un territorio è innanzi tutto un prodotto linguistico. Il modo in cui lo nominiamo e la sua articolazione simbolica sono il territorio stesso.

Il territorio non è altro che una mappa in scala molto grande.

Vi invitiamo a partecipare all’incontro Inventare il Territorio, che si terrà il 9 novembre 2018 a partire dalle 15.30 presso l’Aula Magna “Borsellino” dell’Istituto Comprensivo Statale Amari Roncalli Ferrara (Plesso Ferrara, Piazza Magione 1) di Palermo. Discuteremo insieme di Territorio con l’esperto Salvatore Cavaleri (Associazione Handala).

9 novembre 2018, ore 15.30

presso l’Aula Magna “Borsellino” dell’Istituto Amari Roncalli Ferrara
(Plesso Ferrara), Palermo

DAPPER-TUTTO-SCORRE è un ciclo di incontri programmati nell’ambito del progetto DAPPERTUTTO, azioni formative di natura prevalentemente non formale rivolte ad esperti del progetto e aperte alla comunità che abita il territorio.

L’obiettivo è promuovere scambi di esperienze e creare spazi di riflessione, per avviare un’azione collettiva coesa di contrasto alla povertà educativa.

DAPPERTUTTO promuove una nuova cultura dell’infanzia e punta a consolidare il senso di corresponsabilità educativa all’interno della comunità, a connettere gli spazi educativi e culturali e a costruire un sistema di welfare comunitario diffuso e permanente.

Image

DAPPERTUTTO è un progetto selezionato da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile.

Sito ufficiale del Centro Sviluppo Creativo Danilo Dolci