Il progetto Liberi di Crescere – Rete ad alta intensità educativa coordinato da Libera associazioni, nomi e numeri contro le mafie intende avviare un’alleanza fra gli attori delle comunità educanti attraverso la stipula di “Patti Educativi”. I patti si fondano su 3 pilastri principali: Autoanalisi, Interventi a supporto della Comunità Educante, Rete.

Gli operatori del CSC Danilo Dolci e del Gruppo Abele hanno coordinato e terminato la prima edizione dei laboratori di “Autoanalisi su bisogni e desideri” sui territori di Genova, Messina, Palermo, Salerno e Torino.

Hanno partecipato i docenti, le famiglie, gli operatori sociali e gli studenti attraverso un percorso che, a partire da un’autoanalisi, utilizzando l’approccio maieutico reciproco, ha permesso di individuare ed analizzare i valori che si vogliono ristabilire nella comunità educante ed alcune coppie di parole.

Sulla base delle proprie esperienze, si è sviluppata la ricerca sui termini

  • quale la differenza tra: Insegnare ed Educare?
  • quale differenza tra: Trasmettere e Comunicare

Vi mostriamo quello che emerso nel corso del primo semestre dei laboratori.

Liberi di Crescere – Rete ad alta intensità educativa è un progetto finanziato dal Bando Adolescenza 11 -17 anni – Fondo per il Contrasto della Povertà Educativa Minorile – CON I BAMBINI Impresa Sociale.

Il progetto coinvolge 4 regioni e 5 città: Palermo, Messina, Salerno, Genova e Torino.

Coordinatore del progettoLibera associazioni, nomi e numeri contro le mafie

Partner: ARCI GENOVAAssociazione Culturale “San Giovanni Apostolo” onlusAssociazione Gruppo Abele ONLUSAssociazione Libera PalermoCentro di prima accoglienza Salerno – Dipartimento minorile e di comunità del Ministero della Giustizia, Centro per lo Sviluppo Creativo Danilo Dolci, Comune di MessinaComune di PalermoComune di SalernoComune di TorinoEcosMed società cooperativa sociale, I.I.S. GASTALDI-ABBA, IC ALFANO-QUASIMODO, Il Portico Cooperativa Sociale, IPSSAR “F. P. Cascino”, Istituto Comprensivo ‘Giuseppe Catalfamo’, Istituto Comprensivo Cornigliano, Istituto Comprensivo Giuliana Saladino, Istituto Comprensivo Sferracavallo-Onorato Palermo, Istituto Comprensivo Statale Giovanni Falcone, Istituto d’Istruzione Superiore Statale ‘Santa Caterina da Siena – Amendola’, Istituto d’Istruzione Superiore Verona Trento, Istituto Professionale Statale J.B.BECCARI, Scuola secondaria di primo grado Viotti Torino, Ufficio di Servizio Sociale per i Minorenni di Genova, Ufficio di Servizio Sociale per i Minorenni di Palermo, Ufficio Servizio Sociale Minorenni, Ufficio Servizio Sociale per i Minorenni di Messina.

Per ulteriori informazioni, contatta Irene Ippolito: irene.ippolito@danilodolci.org.