Il progetto PRACTICE sta per concludersi e gli ultimi mesi sono stati ricchi di attività, eventi, iniziative pensate per diffondere al massimo i risultati raggiunti e i prodotti sviluppati.

I partner si sono incontrati online lo scorso 14 ottobre per ripercorrere tutte le tappe del progetto, analizzare l’impatto raggiunto, condividendo lezioni apprese e spazi di miglioramento per il futuro. Abbiamo riflettuto su cosa è stato fatto e su cosa ancora rimane da fare per promuovere il ruolo della scuola come anello fondamentale della catena di prevenzione della radicalizzazione, e pianificare così i prossimi step per continuare a lavorare su questi temi.

Negli ultimi due anni, a causa della pandemia di COVID-19, i partner hanno dovuto affrontare non poche difficoltà per coinvolgere scuole, docenti e studenti nel testare il programma formativo pensato per loro, in un momento di restrizioni, confusione e grandi bisogni che il sistema educativo ha dovuto affrontare.

Queste difficoltà ci hanno però permesso di mettere alla prova noi stessi e di trovare soluzioni creative per diffondere ancora di più i risultati e i prodotti del progetto. Sono stati coinvolti nelle nostre attività molti altri beneficiari, oltre al target principale composto da docenti e studenti di scuole superiori: insegnanti di scuola primaria e pre-primaria, docenti e studenti universitari di comunicazione e pedagogia, futuri docenti durante il loro percorso di formazione pre-insegnamento, giovani immigrati, educatori e trainer che lavorano con diversi target. In questo modo abbiamo potuto testare la grande flessibilità, fruibilità e adattabilità dei contenuti sviluppati all’interno del programma formativo di PRACTICE.

Abbiamo partecipato a eventi, conferenze internazionali e tavole rotonde per poter raggiungere il massimo numero di docenti ed educatori possibile. Ogni partner ha inoltre organizzato un evento locale, per promuovere i risultati raggiunti: qui a Palermo, l’evento è stato ospitato dall’ICS Rita Borsellino e ha visto la partecipazione di numerosi insegnanti, rappresentanti del Comune di Palermo e dell’Università di Palermo, oltre a membri di associazioni locali, educatori e altri stakeholder.

Oltre 100 docenti hanno già beneficiato direttamente della formazione all’interno del progetto PRACTICE, ma i prodotti sviluppati, i materiali formativi, le ricerche e le attività pratiche da poter usare in classe rimarranno disponibili e gratuitamente fruibili da chiunque possa trovarli utili per la propria pratica educativa quotidiana.

Ti invitiamo a consultarli sul sito del progetto, nella sezione RISORSE: https://practice-school.eu/it/resources/.

Per maggiori informazioni, contatta Antonella Alessi: antonella.alessi@danilodolci.org.

PRACTICE è un progetto Erasmus+; KA2 Cooperation for innovation and the exchange of good practices – Strategic Partnerships for school education.

Partner