REACT: il teatro di Comunità in scena per l’integrazione socialeE se il teatro di comunità potesse supportare l’integrazione dei rifugiati?

Dal 22 al 23 giugno 2017, il partenariato del progetto REACT Refugee Engagement And integration through Community Theatre si è riunito per la terza volta e ha organizzato un Seminario Nazionale sul Teatro Comunitario come strumento di inclusione sociale.

I partner hanno beneficiato di questo ultimo incontro per esaminare la prima fase del progetto e pianificare gli eventi dell’anno prossimo. Particolare attenzione è stata prestata al primo pacchetto di lavoro: lo spettacolo teatrale dei rifugiati in ogni paese, che potrebbe essere definito la “spina dorsale creativa” di REACT.

L’obiettivo dello spettacolo è promuovere il dialogo interculturale tra i nuovi rifugiati e la società ospitante in un modo più espressivo e accattivante. Mentre ACTA e RWT avevano già finito di preparare la performance, il team del Centro per lo Sviluppo Creativo “Danilo Dolci”  ha lavorato duramente al fine di ultimare lo spettacolo e avere la possibilità di invitare il partenariato a vedere la prova. Nonostante il periodo di Ramadan in corso, l’energia e la diversità delle tecniche di lavorazione del gruppo hanno decisamente impressionato i partner.

Inoltre, il 22 giugno si è tenuto presso la Sala Conferenze del Centro per lo Sviluppo Creativo “Danilo Dolci” un seminario nazionale con gli stakeholder locali, le associazioni culturali, società teatrali e centri di accoglienza per rifugiati. L’evento è stata un’occasione unica per le organizzazioni che lavorano sul campo di condividere buone pratiche su:

  1. come utilizzare al meglio il teatro comunitario come veicolo di inclusione sociale, in particolare in relazione a REACT attraverso la testimonianza di Martino Lo Cascio, direttore artistico del CSC, nonché le iniziative di progetto.;
  2. come coinvolgere con successo i rifugiati e affrontare problemi rilevanti attraverso nuove pratiche inclusive.

Il seminario ha inoltre introdotto lo Sharing Event Internazionale che si terrà a Bristol a marzo 2018 e che riunirà una collezione paneuropea di associazioni artistiche di comunità, organizzazioni culturali e professionisti freelance.

REACT è un progetto dalla durata di due anni finanziato dal programma Europa Creativa – Progetti per il Supporto all’integrazione dei rifugiati.

Il partenariato di REACT è composto da 3 organizzazioni con esperienze diverse ma complementari, sia in campo sociale che artistico:

Per ulteriori informazioni sul progetto, leggi la scheda dedicata a REACT o segui il progetto alla pagina FB dedicata. Oppure, contatta Trang Dang all’indirizzo  trang.dang@danilodolci.org.

Tags:
Sito ufficiale del Centro Sviluppo Creativo Danilo Dolci