Prevenire radicalismo e marginalizzazione: pubblicato il Public report SALAAMQuali strumenti possono supportare gli operatori giovali nella prevenzione di radicalismo e marginalizzazione tra i giovani?

Come trasmettere ai giovani i valori condivisi di libertà, tolleranza e democrazia?

Dall’11 al 18 giugno 2017 il training course SALAAM  – preventing the rise of radicalism and islamophobia through art ha portato a Palermo 32 partecipanti – 27 operatori giovanili, 3 formatori e 2 support staff – per parlare e discutere delle tematiche relative alla prevenzione dei fenomeni della radicalizzazione e dell’islamofobia attraverso l’arte e altre metodologie non formali ed innovative.

Il report pubblico descrive le attività, le metodologie utilizzate e i risultati ottenuti: oltre ad una breve sintesi dei contenuti del progetto, il documento riassume alcune delle attività implementate durante il training. Il report è uno strumento efficace per gli operatori giovanili per implementare attività ed organizzare corsi di formazione a livello locale sul tema della prevenzione alla radicalizzazione e della lotta all’islamofobia.

SALAAM  – preventing the rise of radicalism and islamophobia through art è finanziato dal programma Erasmus + – Azione Chiave 1: Mobilità degli operatori giovanili e mira a

Il partenariato di progetto si compone di 13 organizzazioni:

Per maggiori informazioni, contattate alberto.biondo@danilodolci.org.

Tags:
Sito ufficiale del Centro Sviluppo Creativo Danilo Dolci