storytelling digitale come strumento espressivo e di rielaborazione del trauma – Formazione

Lug 6, 2022Notizie

Sei unǝ youth worker, educatorǝ, assistente sociale, insegnante di sostegno, psicologǝ, operatorǝ sociale?

Lavori con ragazzǝ autisticǝ e/o affettǝ da altri disturbi di salute mentale? Vuoi approfondire la metodologia dello storytelling e allo storytelling digitale come strumento espressivo e di rielaborazione del trauma legato alla pandemia di COVID-19?

Partecipa al corso di formazione sulla metodologia dello storytelling promosso dal progetto Erasmus+ StoryLiving.

Il progetto ‘StoryLiving’

Il progetto Erasmus+ StoryLiving “Enabling youth with developmental disabilities & mental health disorders to share their COVID-19 experiences through digital storytelling” (Progetto numero 2020-1-EL02-KA227-YOU-006797) promuove lo strumento dello storytelling come metodologia per la rielaborazione delle  emozioni, e superamento delle paure, del trauma e dell’isolamento legati alla pandemia di COVID-19 per ragazzǝ (18-25) autisticǝ e con altri disturbi di salute mentale. Il progetto ha come obiettivi:

  • aiutare i giovani affetti dai disturbi dello spettro autistico (DSA), e dai disturbi di salute mentale ad affrontare la pandemia;
  • supportare gli youth workers, educatorǝ e assistenti sociali a sviluppare la capacità di utilizzare lo storytelling nel loro lavoro;
  • promuovere l’inclusione sociale dei giovani che vivono con DSA e disturbi di salute mentale attraverso lo strytelling;
  • sensibilizzare la società sulle difficoltà affrontate durante la pandemia dai giovani che vivono con DSA e disturbi di salute mentale.

Programma di Formazione sulla metodologia dello storytelling

Il Programma di Formazione sviluppato dai partner di progetto vuole promuovere tra i/le professionistǝ che lavorano con raggazzǝ autisticǝ e/o affetti da altri disturbi di salute mentale il corretto utilizzo della metodologia dello storytelling come strumento espressivo e di rielaborazione del trauma legato alla pandemia di COVID-19. Il corso tratterà i seguenti argomenti:

  • L’impatto della pandemia per i/le ragazzǝ autisticǝ e/o con altri disturbi di salute mentale;
  • Gli strumenti per lo stotytelling digitale
  • La metodologia dello storytelling e dello storytelling digitale e come possono essere utilizzate
  • Come accompagnare i/le ragazzǝ nel raccontare la propria storia

Il corso si svolgerà a settembre online e/o in presenza a seconda delle preferenze dei e delle partecipanti e sarà della durata di 6 ore.

Per iscriverti, compila il seguente modulo: docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLScUns3oydzJcKJhZd1bI7jALbi38BwdSbBo1PBXdCl8120NuQ/.

StoryLiving – Enabling youth with developmental disabilities & mental health disorders to share their COVID-19 experiences through digital storytelling (Erasmus+ KA2: Strategic Partnership | Youth)

Partner:

  • KMOP (Social Policy Academy) (Grecia)
  • Bupnet (Germania)
  • Canary Wharf Consulting Limited (Regno Unito)
  • Centro per lo Sviluppo Creativo “Danilo Dolci” (Italia)
  • Fundación INTRAS (Spagna)
  • KMOP Skopje (Macedonia del Nord)
  • KMOP Policy center (Belgio)

Per qualsiasi domanda sul corso e sui termini di partecipazione contatta alessandro.bosco@danilodolci.org e visita il sito https://storylivingyouth.eu/partners/.