PROMOTE

New perspectives through mobility and exchange

Il progetto

PROMOTE
New perspectives through mobility and exchange

N° di progetto

Date di realizzazione

01/03/2014 – 28/02/2015

Istituzione finanziatrice

Gioventù in Azione, Azione 4.3 – Supporto alla mobilità degli youth worker

Categorie

Info & contatti

info@danilodolci.org

Social Media

    Il progetto PRoMOTE: New Perspectives Through Mobility and Exchange, ha la durata di 12 mesi ed è coordinato dall’associazione Merseyside Expanding Horizons (MEH) del Regno Unito. Il progetto consiste nello scambio di 2 youth worker provenienti da Italia e Regno Unito. Il Centro Sviluppo Creativo Danilo Dolci (CSC) affianca MEH in questo scambio bilaterale che ha portato una youth worker di MEH da Liverpool a fare un’esperienza di stage al CSC a Palermo, mentre MEH ha ospitato una youth worker italiana del CSC a Liverpool. Entrambe lavorano a livello sia locale sia europeo, portando avanti progetti nel settore giovanile. Gli stage in Italia e nel Regno Unito hanno offerto loro l’opportunità di vivere un’esperienza interculturale, acquisendo nuove competenze e abilità nel settore giovanile.

    Obiettivi

    • Dare agli youth worker l’opportunità di sperimentare l’ambiente di lavoro di un altro Paese.
    • Acquisire maggiore consapevolezza della dimensione europea del settore giovanile.
    • Migliorare le competenze professionali, interculturali e linguistiche degli youth worker.
    • Promuovere lo scambio di approcci ed esperienze nel settore giovanile e nel campo dell’educazione non-formale in Europa.
    • Contribuire allo sviluppo di una migliore e più salda relazione di partenariato fra le organizzazioni giovanili in Europa.
    • Migliorare la qualità e rafforzare il ruolo degli youth worker in Europa.

    Attività

    • Sviluppare progetti a livello locale ed europeo.
    • Progettare e partecipare ad attività organizzate a livello locale dall’organizzazione ospitante.
    • Collaborare e partecipare a progetti implementati a livello europeo.
    • Promuovere a livello locale opportunità di mobilità fra i giovani.
    • Promuovere workshop e laboratori che coinvolgano i giovani con minori opportunità.
    • Divulgare i risultati del progetto insieme all’esperienza acquisita una volta tornati nel proprio paese d’origine.

    Risultati

    Per gli youth worker:

    • Migliorare le loro competenze personali (sociali e interculturali).
    • Migliorare e acquisito competenze professionali (linguistiche e comunicative, non formali e metodi di lavoro creativi).
    • Migliorare la loro conoscenza e capacità di gestione dei programmi UE rivolti ai giovani.
    • Creare una rete di contatti lavorativi.
    • Aumentare la loro consapevolezza rispetto alla funzione della cittadinanza attiva nello sviluppo della comunità.

    Per le organizzazioni:

    • Rafforzare i loro rapporti di collaborazione e migliorato le proprie reti di relazioni.
    • Scambiare buone prassi.
    • Ricevere impulsi e sviluppato idee per nuovi progetti.

    Per la comunità locale:

    • Aumentare la consapevolezza nei riguardi della cittadinanza attiva e della cittadinanza europea.
    • Conoscere le opportunità messe a disposizione dall’Unione Europea, soprattutto a favore dei giovani.

    Partner