03. Ciò che ho imparato e altri scritti di Danilo Dolci.Messina, 2008Titolo: Ciò che ho imparato e altri scritti di Danilo Dolci, a cura di Giuseppe Barone

Edizione: Mesogea, Messina, 2008

Un’ampia scelta di alcuni degli scritti più significativi di Dolci, con cui si intende restituire il senso di un’esperienza che ha percorso in modo intenso e originale il nostro secondo Novecento.

La prima parte si sofferma particolarmente sugli anni Cinquanta e Sessanta: le battaglie per il lavoro e la democrazia, lo sciopero alla rovescia, le lotte per la costruzione delle dighe, l’attività antimafia. La seconda dà conto del lavoro educativo e dei temi sui quali si è concentrata la riflessione di Dolci nell’ultima fase della sua opera: dalla ricerca di modelli organizzativi autenticamente democratici e partecipativi alla critica della società di massa.

Pagine di taglio saggistico si alternano ad altre più squisitamente narrative e ci consegnano alcuni ritratti memorabili, come la dolorosa storia del dirigente sindacale Placido Rizzotto, ucciso dalla mafia.

 

Questo libro è disponibile presso i locali del Centro Sviluppo Creativo Danilo Dolci di via Roma 94 a Palermo.

Sito ufficiale del Centro Sviluppo Creativo Danilo Dolci