A seguire un articolo della giornalista e scrittrice Bruna Alasia sulla rinascita del Borgo di Dio.

PALERMO – A Palermo, il Centro per lo sviluppo creativo “Danilo Dolci”, ha presentato alla stampa il progetto “Borgo di Dio” sullo stato dei lavori  per la rinascita della creatura voluta dal sociologo-poeta candidato al Nobel per la pace.  Numerosi gli eventi che verranno realizzati nei prossimi mesi fino a Gennaio 2014.

Il progetto, finanziato da Fondazione con il Sud, partito ad aprile 2012, ha come obiettivo la resurrezione culturale dell’area di Trappeto e dintorni, passando attraverso la ristrutturazione di un luogo simbolo: il Centro Studi, “Borgo di Dio” appunto, fondato da Danilo Dolci. Dopo l’ avvio si è ora arrivati alla ristrutturazione dei locali del Borgo, e il cantiere si sta adoperando perché la messa in opera del Centro, sulla collina di Trappeto, sia completata entro  il prossimo autunno.
Il progetto “Borgo di Dio” cerca di dar vita al sogno di Dolci, quello di un corale umano creativo, partendo dallo sviluppo socio-culturale dell’ aerea. Allo scopo realizzerà una serie di eventi artistici. A partire da questo mese prende il via la manifestazione “Mesi delle Arti di Borgo di Dio” che rievocherà le giornate musicali realizzate nel Centro – Dolci consegnava alla musica un potenziale educativo  enorme – organizzando mensilmente un incontro artistico/culturale per otto mesi consecutivi fino a gennaio.
Il primo di questi sarà la celebrazione dell’anniversario della nascita di Danilo Dolci, con l’avvenimento “Buon compleanno Danilo” che si terrà nei giorni 28 e 29 giugno. Nella due mattine si svolgeranno dei laboratori maieutici, rivolti sia a ragazzi che ad adulti, presso l’Aula consiliare del Comune di Trappeto. Il pomeriggio del 28, presso i locali dell’Aula Magna Li Donni della Facoltà di Economia di Palermo, ci sarà la presentazione di alcuni libri di Danilo Dolci e, più specificatamente, di “Processo all’articolo 4”, “Palpitare di nessi” e “Un cosmo vivo”. A seguire un intermezzo musicale a cura dei ragazzi del Quartetto Leukòs. Il pomeriggio si concluderà con l’aggiornamento del progetto “Borgo di Dio”.
Il 29  visita guidata al Borgo di Trappeto con i ragazzi del campo “Volontariato e Formazione di Estate Libera naturale e sostenibile” realizzato da “Libera-Mente” Società Cooperativa Sociale, aderente a “Libera, Associazioni, nomi e numeri contro le mafie”. Nel pomeriggio laboratori artistici per i più piccoli a Trappeto e, per finire, nella Rettoria Chiesa S.S. Annunziata, i bambini di Divertimento Primo intratterranno i presenti con la loro musica.
Gli eventi della manifestazione “Mesi delle arti di Borgo di Dio” sono in calendario, attualmente in corso di definizione, sul sito del progetto:

http://www.borgodidio.it

Tags:     
Sito ufficiale del Centro Sviluppo Creativo Danilo Dolci