Dal 4 al 6 aprile 2017 si è tenuto a Palermo il primo ciclo di formazione previsto dal progetto ROBIN- Reinforcing cOmpetences to Build Inclusion through a New learning methodology, presso il Centro per lo Sviluppo Creativo “Danilo Dolci”.

La formazione si inserisce all’interno di un progetto Erasmus+, Azione chiave 2 – Partenariati strategici nel settore Adulti, che nasce con l’obiettivo di sviluppare una metodologia innovativa che rafforzi le competenze personali, sociali, tecniche e metodologiche degli educatori per favorire l’integrazione sociale dei minori migranti, e prevenire quindi il loro abbandono scolastico.

L’incontro ha coinvolto 18 partecipanti tra cui educatori giovanili, volontari in centri di accoglienza per migranti, psicologi e assistenti sociali che hanno avuto la possibilità di sperimentare una metodologia di apprendimento integrato basata sull’approccio esperienziale e di approfondire specifiche tematiche sociali, esplorando nuovi strumenti per un’educazione non formale.

Sulla base di quanto definito dai partner del progetto a partire dalla precedente analisi dei bisogni degli educatori, la formazione ha visto – attraverso attività interattive,  giochi, brainstorming e dibattiti, attività artistiche e giochi di ruolo – l’approfondimento delle seguenti aree tematiche:

  • Leadership e motivazione;
  • Comunicazione;
  • Salute emozionale e fisica;
  • Accettare le differenze;
  • Costruire relazioni sane;
  • Giochi psico-sociali;
  • Imparare ad apprendere.

L’impatto è stato molto positivo dal momento che, come emerso dall’analisi dei bisogni, gli educatori hanno dimostrato di avere un forte bisogno di esplorare nuove metodologie non formali e linguaggi più accattivanti per i giovani, soprattutto con background migratorio.

Inoltre, il ruolo attivo e lo sguardo interessato dei partecipanti ci hanno dato la possibilità di raccogliere feedback per poter migliorare la versione pilota della metodologia e implementare la versione finale nei prossimi mesi.

Tra i mesi di maggio e ottobre, infatti, partiranno altri 5 cicli di formazione gratuiti per educatori giovanili;  per ulteriori informazioni sul progetto scrivete a antonella.alessi@danilodolci.org o segui gli aggiornamenti sulla nostra pagina Facebook!

 

 

Tags:     
Sito ufficiale del Centro Sviluppo Creativo Danilo Dolci