YALIM è un progetto che punta a coinvolgere direttamente due youth worker (operatori giovanili), provenienti dal Regno Unito e dall’Italia, desiderosi di ampliare le proprie conoscenze nel campo delle comunità giovanili e di promuovere l’apprendimento non formale.

L’accordo bilaterale è stato stipulato fra 2 ONG, il Centro per lo Sviluppo Creativo Danilo Dolci e la Merseyside Expanding Horizons, nelle quali entrambi gli youth worker coinvolti hanno già avuto forti e fruttuose esperienze lavorative, grazie anche a precedenti rapporti di collaborazione.

Il progetto ha come scopo lo sviluppo e la crescita personale e professionale degli youth worker, in particolare si prefigge di sensibilizzarli in merito alla questione della cittadinanza attiva, a livello sia locale sia europeo, e di attirare la loro attenzione nei confronti dell’apprendimento non formale rivolto a giovani e a ragazzi, al fine di consolidare le loro abilità e competenze, di cui potranno poi servirsi nel loro futuro percorso lavorativo.

Inoltre il progetto punta ad arricchire le due organizzazioni, in quantoorganizzazioni d’invio e organizzazioni ospitanti, grazie al potenziamento del know how, degli strumenti e dei metodi di lavoro nel campo delle comunità giovanili e della promozione della cittadinanza attiva fra i giovani.

Infine il progetto si prefigge di raggiungere la comunità locale e di promuovere, in particolare fra i giovani, le opportunità di mobilità offerte dal programma europeo Gioventù in Azione, in modo da rafforzarne lo spirito di partecipazione.

Programma: Gioventù in Azione, Azione 4.3 – Supporto alla mobilità degli youth worker

Durata del progetto: 1/02/2013 – 31/01/2014

Obiettivi:

  • fornire agli youth worker (operatori giovanili) l’opportunità di confrontarsi con la diversa realtà lavorativa di un paese estero;
  • acquisire una maggiore consapevolezza nel campo delle comunità giovanili in Europa;
  • migliorare le competenze professionali, interculturali e linguistiche degli youth worker;
  • promuovere lo scambio di esperienze e di approcci al lavoro nelle comunità giovanili e all’apprendimento non formale in Europa;
  • contribuire allo sviluppo di un partenariato più forte e di migliore qualità fra le organizzazioni in Europa;
  • migliorare la qualità e rafforzare il ruolo degli youth worker in Europa.

Attività:

  • progettare e partecipare ad attività organizzate a livello locale dall’organizzazione ospitante;
  • collaborare e partecipare a progetti implementati a livello europeo;
  • promuoverea livello localeopportunità di mobilità fra i giovani;
  • promuovere workshop e laboratori che coinvolgano i giovani con minori opportunità;
  • divulgare i risultati del progetto insieme all’esperienza acquisita una volta tornati nel proprio paese d’origine

Risultati del progetto:

  • rafforzamento della relazionedi partenariato fra i due paesi;
  • rafforzamento dell’autostima in entrambi gli operatori giovanili coinvolti;
  • acquisizione di conoscenze, knowhow e metodi innovatividi apprendimento non formale da partedegli operatori giovanili e deipartner;
  • per quanto riguarda le comunità locali: sensibilizzazione riguardo ai valori e gli obiettivi dell’Unione Europea e alle opportunità di mobilità promosse dal programma Gioventù in Azione.

Prodotti tangibili

Un DVD in cui sono raccolte le buone pratiche utilizzate da entrambi i partner per:

  • promuovere fra i giovani la cittadinanza attiva e l’autostima;
  • gestione e sviluppo di progetti europei.

Partner

Contatti

Amico Dolci, presidente@danilodolci.org

Aggiornamento:

È possibile effettuare il download del prodotto finale qui YALIM Best Practices in Youth field Project Managment

Tags:     
Sito ufficiale del Centro Sviluppo Creativo Danilo Dolci