Si dice spesso che le donne migranti subiscono una doppia discriminazione quando cercano di integrarsi in una nuova società e di trovare un lavoro: essere donna ed essere migrante. Palermo non fa eccezione in questo senso. Al contrario, è difficile trovare a Palermo le donne, di origine straniera, che hanno trovato successo nel mercato del lavoro palermitano. Pertanto, il progetto Advancing Migrant Women cerca di supportare varie donne migranti, provenienti da contesti nazionali, educativi e linguistici diversi, ad aumentare le loro capacità di inserimento lavorativo, la loro auto-riflessione, la loro motivazione, la loro autostima e la loro disponibilità al mercato del lavoro e di dare loro gli strumenti per affrontare il futuro con nuova determinazione.

 Il 29 maggio 2019 si è conclusa l’ultima sessione del secondo ciclo del corso di formazione del progetto Advancing Migrant Women. Sette donne hanno seguito un percorso di due mesi in cui è cresciuta la loro motivazione e hanno compreso meglio se stesse, le loro capacità, e la situazione del mercato del lavoro italiano, comprese le specifiche di un curriculum e del colloquio di lavoro.

“Grazie per avermi fatto sapere come utilizzare i miei punti di forza e prepararmi per un colloquio”.

Toccando argomenti classici come il colloquio di lavoro e il curriculum, molto apprezzato dai partecipanti, il corso segue un metodo unico che combina teoria e attività su temi specifici, con sessioni di coaching in cui i partecipanti sono invitati a condividere i problemi che affrontano sul mercato del lavoro e, attraverso la condivisione e la collaborazione, a raggiungere gli obiettivi che hanno individuato. Durante tutto il corso viene prestata molta attenzione alla definizione degli obiettivi, all’identificazione di obiettivi realizzabili e alla realizzazione di piani d’azione che aumentano l’auto-motivazione e l’autostima. Alla fine del corso, tutte le donne hanno aumentato la loro motivazione, dicendo che prendono le cose più seriamente ora e che comprendono ciò che è importante per loro e per la loro futura carriera.

Per chi non ha partecipato al corso, ma desidera saperne di più o leggere i materiali, il progetto ha sviluppato una piattaforma a cui chiunque può iscriversi, basta chiedere l’accesso al Google Classroom. Per maggiori informazioni, si prega di scrivere a vidjaya.thelen@danilodolci.org

Advancing Migrant Women è un progetto europeo finanziato dal Programma Erasmus+ – Azione Chiave 2: Partenariati strategici nel settore dell’istruzione e della formazione professionale.

Il consorzio di progetto è composto da:

Per ulteriori informazioni: