Quali sono i bisogni educativi del territorio e quali azioni posso contrastare efficacemente l’esclusione, la disuguaglianza sociale e la povertà educativa?

 I docenti dell’Istituto Comprensivo Statale Amari Roncalli Ferrara e i referenti del Centro per lo Sviluppo Creativo Danilo Dolci si sono riuniti il 20 giugno 2018 nei locali della scuola per parlare del progetto DAPPERTUTTO.

DAPPERTUTTO è stato ideato e costruito a partire dalle esperienze di partecipazione attiva già esistenti nel territorio e grazie a un’analisi dei bisogni educativi del quartiere Tribunali/Kalsa che già in fase di progettazione aveva coinvolto, tra gli altri, anche i docenti dell’ICS Amari Roncalli Ferrara, attraverso questionari, interviste e focus group volti all’identificazione degli interventi più appropriati da realizzare sul territorio e all’interno della scuola.

L’incontro a cui hanno preso parte la coordinatrice del progetto per il Centro per lo Sviluppo Creativo Danilo Dolci, la Dirigente Scolastica Lucia Sorce e gli insegnanti della scuola dell’infanzia, ha avuto l’obiettivo di avviare le prime riflessioni necessarie alla programmazione delle attività che, a partire da settembre 2018, li vedranno coinvolti in prima persona insieme ad altri docenti ed educatori del territorio.

A partire dalle finalità del progetto e dalla presentazione dettagliata delle attività formative, laboratoriali e di ampliamento e integrazione dei servizi 0-6 dirette a docenti, bambini e famiglie, si è poi sviluppato un proficuo spazio di confronto tra i partecipanti centrato su diversi temi tra questi:

  • la funzione di mediazione tra scuola e territorio che rivestirà lo sportello di ascolto e supporto psicologico insieme ad altre attività del progetto,
  • il ruolo di centrale dei genitori nella programmazione di attività per i loro figli ricadenti nella didattica e nel tempo libero familiare,
  • l’importanza di guardare al territorio e alle molteplici risorse socio-culturali di cui dispone per l’arricchimento delle attività didattiche.

 

A partire dalle suggestioni, idee e curiosità dei partecipanti è quindi emerso l’importante ruolo che rivestiranno i docenti all’interno del progetto, che oltre a essere destinatari diretti di alcune delle azioni del progetto saranno attori essenziali e promotori di una nuova cultura dell’infanzia e importante anello del consolidamento della comunità educante di DAPPERTUTTO.

I prossimi mesi saranno impegnati nella programmazione delle attività su cui vi terremo aggiornati.

DAPPERTUTTO. Territori e Comunità per inventare il futuro è un progetto selezionato da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile, coordinato dal Centro per lo Sviluppo Creativo Danilo Dolci in partenariato con SENDCLACPer EsempioHandalaComitato ADDIOPIZZOCentro Internazionale delle Culture UBUNTUbooqIstituto Comprensivo Statale Amari Roncalli FerraraDipartimento di Scienze Psicologiche, Pedagogiche e della Formazione (Unipa)Area della Scuola e Realtà dell’Infanzia – Comune di Palermo.

 

Per informazioni, scrivi a iniziative@danilodolci.org.

Tags:
Sito ufficiale del Centro Sviluppo Creativo Danilo Dolci