DROP’IN

L’abbandono scolastico è un fenomeno che, seppur in misura diversa, preoccupa tutti gli Stati europei, e rappresenta un ostacolo alla crescita e allo sviluppo di un paese e un incentivo alla marginalità sociale e alla povertà educativa. Uno dei principali parametri di riferimento che la Commissione Europea utilizza per la misurazione dei progressi fatti dagli Stati membri nel settore “Education and Training” è proprio la percentuale di giovani che abbandona prematuramente gli studi, percentuale che la Commissione chiede di far scendere al di sotto del 10% entro il 2020. L’abbandono scolastico continua quindi, ad essere un problema di grande attualità che necessita di politiche e misure per contrastarlo.

Il progetto DROP’IN ha l’obiettivo di prevenire la dispersione scolastica partendo dal rapporto tra insegnanti e alunni introducendo metodi di educazione non-formale all’interno di un sistema formale, come la scuola, con lo scopo di motivare gli studenti e renderli protagonisti del loro processo di apprendimento.

In linea con le raccomandazioni del gruppo di lavoro dell’UE sull’abbandono scolastico, che definisce “il rapporto tra l’insegnante e l’allievo il più forte fattore condizionante dell’impegno scolastico e del raggiungimento degli obiettivi”, il progetto rende gli insegnanti i principali partecipanti di uno scambio di esperienze e competenze che consente di trovare nuove soluzioni e strategie per affrontare il fenomeno della dispersione scolastica e contrastarlo.

Il progetto coinvolge cinque paesi partner (Belgio, Bulgaria, Francia, Italia, Lettonia) e attraverso il lavoro di organizzazioni, scuole, università e istituzioni pubbliche, ha l’intento di creare una comunità educante che abbia una ricaduta a livello locale, nazionale ed europeo.

OBIETTIVI

  • Creare un approccio innovativo traendo vantaggi dall’uso complementare di metodi di educazione formale e non formale per combattere il fenomeno dell’abbandono scolastico.
  • Formare gli insegnanti su tecniche e metodi di educazione non formale da utilizzare in classe insieme ai loro studenti
  • Motivare e supportare gli studenti e renderli protagonisti del loro percorso di apprendimento.
  • Introdurre metodi non formali nelle scuole attraverso una collaborazione intersettoriale tra organizzazioni, università e istituzioni pubbliche.

ATTIVITÀ E RISULTATI

  • DROP INSIGHT: Una ricerca quantitativa e qualitativa sull’abbandono scolastico a livello Europeo, nazionale e locale. DROP INSIGHT fornirà una panoramica sul fenomeno dell’abbandono scolastico in ogni paese partner, analizzando le politiche pubbliche e le strategie innovative di forte contrasto al fenomeno e valorizzando il punto di vista degli insegnanti e i bisogni delle comunità educanti.
  • EDUC’ACTION: THE EDUCATON IN ACTION! Un catalogo di almeno 30 tecniche di educazione non formale che verranno utilizzate dagli insegnanti e saranno oggetto di sperimentazione. Il catalogo in una prima fase si presenterà sotto forma di scheda attività, prodotte in inglese e tradotte in tutte le lingue del partenariato, in cui verranno indicati gli obiettivi, la durata e il numero dei partecipanti, i materiali da utilizzare, i risultati da ottenere e i metodi di valutazione. Al termine della fase di sperimentazione, il catalogo conterrà anche esempi pratici di realizzazione delle attività e verrà distribuito in ogni paese partner.
  • DROP’INVOLVE : Teachers’ training Un programma di formazione basata sull’educazione non formale condotto da esperti per insegnanti che vogliono scoprire e sviluppare tecniche non formali da introdurre nelle loro classi. La formazione avrà lo scopo di rendere gli insegnanti attori principali del processo educativo, incoraggiandoli e motivandoli nel portare un cambiamento nel loro lavoro e nell’ambiente scolastico.
  • DROP’IN ACTION: EXPERIMENTATION & VALORISATION Un portfolio online e multilingue con lo scopo di trasmettere e descrivere la sperimentazione delle tecniche non formali e soprattutto rendere visibili i risultati e l’impatto dei metodi testati.
  • POLICY PAPER: DROP’ INSPIRATION Un documento programmatico contenente raccomandazioni indirizzate ai decisori politici. Il documento verrà distribuito su scala europea, dando la possibilità ad ogni partner di divulgare le attività a livello nazionale e locale.

PARTNER

ISTITUZIONE FINANZIATRICE

Erasmus+ Azione chiave 2, Cooperazione per l’innovazione e lo scambio di buone pratiche, Partenariati strategici – settore SCUOLA

DURATA DEL PROGETTO

01/09/2018 – 28/02/2021

CONTATTI

CSC: federica.lamantia@danilodolci.org