MaMuMi – Mapping the Music of Migration

MaMuMiMapping the Music of Migration” è un progetto pan-europeo sulle tradizioni musicali di due anni finanziato dal programma Erasmus+, incentrato sulla musica e sulle canzoni come strumenti di conoscenza interculturale. Ha 7 partner in Bulgaria, Cipro, Grecia, Italia, Norvegia, Spagna e Regno Unito e coinvolge la raccolta, l’editing e il caricamento di “Song Stories”, storie sulla musica in un’app interattiva. Queste storie si concentrano su “tracce ereditarie”; le canzoni o la musica che i migranti hanno ereditato, la cui discussione funge da piattaforma per la consapevolezza della diversità nei seminari specifici del progetto MaMuMi chiamati “Song Worlds”.

 

Il progetto è guidato dal principio secondo cui spazi di formazione innovativi fanno parte di strategie di integrazione più ampie che possono aiutare attivamente ad affrontare i problemi di diversità e inclusione sociale comuni in tutta l’UE. Il progetto parte da una revisione della teoria e della pratica nel campo della musica come strumento di integrazione, alla facilitazione di una guida per l’utente che può essere implementata dalle ONG di settore, a una raccolta audio di casi studio emersi dai seminari e infine, una mappa interattiva che colloca la storia di ogni migrante sulla musica che hanno ereditato all’inizio e ne ripercorre il viaggio attraverso l’Europa. Il progetto mira a utilizzare lo storytelling sulla musica come meccanismo positivo per contrastare gli stereotipi e per attivare spazi di discussione.

OBIETTIVI

  1. Offrire ai migranti uno spazio in cui possano usare la musica per raccontare storie di canzoni e quindi rafforzare l’autostima e l’importanza in un ambiente nuovo o ostile;
  2. Offrire al personale che lavora con i migranti nelle ONG uno strumento (il seminario MaMuMi) che consentirà una comprensione più profonda dei loro utenti;
  3. La Music Migration Map sarà un’app interattiva gratuita che metterà in evidenza le storie e i viaggi dei migranti.

ATTIVITÀ E RISULTATI

Un quadro metodologico (IO1);

  • Workshop musicali MaMuMi, in cui i partecipanti saranno formati sul metodo “Song Stories” (IO2);
  • la Collezione audio MaMuMi, in cui i partecipanti caricheranno storie nell’archivio online come parte del sito Web MaMuMi (IO3);
  • la MaMuMi Music Migration Map, in cui le singole storie di brani (audio e clip musicali) verranno aggiunte a una mappa virtuale (IO4);
  • un Briefing Paper che dettaglia il progetto e il suo percorso (IO5).

 

Risultati

  1. Maggiore comprensione delle storie e del passato emotivo dei migranti;
  2. Maggiore comprensione per i migranti del passato delle ONG (in quanto i formatori saranno invitati a partecipare anche ai seminari, fornendo le proprie storie di canzoni, anche se questi non saranno mappati sull’app);
  3. Visibilità di specifici viaggi migratori narrati dagli stessi migranti attraverso il metodo MaMuMi che parla delle canzoni.

 

PARTNER

 

ISTITUZIONE FINANZIATRICE

Erasmus + – KA2: Cooperation for innovation and the exchange of good practices – Strategic Partnerships for adult education

 

DURATA DEL PROGETTO

01/11/2019 – 31/10/2021

 

 

CONTATTI

CSC: dario.ferrante@danilodolci.org